Una delle più rilevanti innovazioni ottenute negli ultimi cinquant’anni dalla ricerca mondiale in campo frutticolo sono le cultivar di melo resistenti alle malattie e in particolare alla ticchiolatura. 

Il «valore aggiunto» che le cultivar resistenti presentano, si traduce in un abbattimento delle spese per la difesa fitosanitaria, dato che non necessitano di alcun trattamento fitoiatrico per le avversità cui sono resistenti.

L’impiego di questa varietà in frutticoltura apporta benefici collaterali, consistenti nella riduzione dell’impatto sull’ambiente per la minor immissione di prodotti (di sintesi o «naturali» poco importa), nella riqualificazione e valorizzazione territoriale delle zone turistiche e agrituristiche e nella tutela della salute degli operatori agricoli

“Tuttavia queste varietà di mele sono oscurate al consumatore che non le conosce, non è in grado di premiarle e continua a dare la preferenza alle varietà di mele tradizionali oppure a quelle a marchio registrato”.

di Gino Bassi, Silvio Pellegrino


varietà da sinistra a destra:
Brina, Topaz, Golden Orange, Pinova, Florina


Breve descrizione varietà

Scuola Ambualnte - Le varietà di mele adatte produzione biologica - varietà Brina Brina

è una mela italiana di elevata e costante produttività, a maturazione invernale, frutto di media pezzatura, colore rosso brillante, polpa fine color crema, succosa mediamente dolce ed acida, presenta produttività elevata e costante, di buon sapore con polpa dolce-acidula e aromatica. Si raccoglie nella seconda decade di settembre.


Scuola Ambualnte - Le varietà di mele adatte produzione biologica - varietà Topaz Topaz

Mela dal gusto fresco, colore dorato con sfumature di rosso, sapore piacevolmente acidulo.


Scuola Ambualnte - Le varietà di mele adatte produzione biologica - varietà Golden OrangeGolden Orange

Mela di pezzatura medio-grossa, colore giallo-verde con sovraccolore rosa-arancio sfumato a volte molto esteso, polpa bianco-crema, abbastanza dolce con contrasto acido- Talvolta può essere presente una certa rugginosità posta principalmente a livello della cavità peduncolare.


Scuola Ambualnte - Le varietà di mele adatte produzione biologica - varietà Pinova Pinova

Mela colore tra il rosso e l’arancione. Polpa succosa e grossolana, soda al morso sapore agrodolce, aromatica.


Scuola Ambualnte - Le varietà di mele adatte produzione biologica - varietà Fiorina Florina

Mela dalla forma arrotondata colore di fondo chiaro e sovraccolore rosso porpora intenso. Polpa fine e succosa sapore dolce e leggermente aromatica.


Le varietà in fotografia sono coltivate da Riccardo Finotti, agricoltore custode

leggi l’intervista: L’agricoltura alpina delle produzioni locali come il Grano Saraceno a Riccardo Finotti 

Annunci